Foresterie Esercito Chi Può Accedere, Pizzeria Pan E Vin Noventa Di Piave, Edera Velenosa Rimedi, Torre Dei Lamberti Visita, Posizione Alette Climatizzatore, Quarto Grado Ultima Puntata, Mayweather Patrimonio Netto, Inps Congedo Parentale, Cambio Turno Polizia Di Stato, " /> Foresterie Esercito Chi Può Accedere, Pizzeria Pan E Vin Noventa Di Piave, Edera Velenosa Rimedi, Torre Dei Lamberti Visita, Posizione Alette Climatizzatore, Quarto Grado Ultima Puntata, Mayweather Patrimonio Netto, Inps Congedo Parentale, Cambio Turno Polizia Di Stato, " />

Il Guinness dell’Olimpico, 19.12.1982: quando la Lazio faceva 70.000 spettatori in Serie B, Ricerca a cura del Centro Studi Nove Gennaio Millenovecento, Curva Nord Lazio: gli Irriducibili mollano il comando, Associazione Sodalizio Biancoceleste Tribuna Tevere, Dramma Inter all'Olimpico si illude, poi è terza, Inter passeggia con Lazio tenera, l'Olimpico esulta, POLISPORTIVA LAZIO. La squadra biancoceleste è la prima a poter vantare un’icona santificale, ovvero Sant’Aquila, la cui celebrazione avviene il giorno 8 luglio. Negli anni duemila si distinsero anche Simone Inzaghi, con 9 stagioni all'attivo e miglior bomber in competizioni UEFA con la Lazio (e che dal 2016 è divenuto allenatore della squadra), Massimo Oddo ed Angelo Peruzzi (divenuto club manager nel 2016), entrambi campioni del mondo 2006, oltre a Tommaso Rocchi, che in 9 stagioni riuscì a mettere a segno 105 reti. [25] Nel 2006 la Lazio è coinvolta nello scandalo denominato Calciopoli.[26]. In ambito cinematografico si trovano vari riferimenti alla Lazio, come ad esempio in Il tifoso, l'arbitro e il calciatore (1982), Ultrà (1991), Tifosi (1999), L'allenatore nel pallone (1984) e L'allenatore nel pallone 2 (2008), nella quale vi è un cameo del presidente Claudio Lotito nel ruolo di se stesso. All information about Lazio (Serie A) current squad with market values transfers rumours player stats fixtures news Durante gli anni novanta svariati calciatori hanno registrato presenze nella Nazionale italiana, tra cui Pierluigi Casiraghi, Luca Marchegiani e Giuseppe Signori, tutti e tre protagonisti al mondiale del 1994, Roberto Cravero, Roberto Di Matteo, Giuseppe Favalli, record-man di presenze con la maglia delle Aquile (401 in 11 stagioni), Roberto Mancini, Paolo Negro, Alessandro Nesta e Giuseppe Pancaro, quest'ultimi cinque campioni d'Italia nella stagione 1999-2000, oltre a Christian Vieri, autore del primo dei due gol che regalarono alla Lazio la vittoria della Coppa delle Coppe 1998-99. [124] Questi ultimi due hanno fatto parte anche della compagine azzurra che nella notte berlinese conquista la Coppa del Mondo 2006.[125]. Fu aperto per la prima volta nel 1937 e dopo la sua ultima ristrutturazione nel 2008,[49] lo stadio ha una capacità di 70.634 posti a sedere. [116], Per ben 24 anni nessun biancoceleste ha preso parte alle spedizioni della Nazionale maggiore in occasione di competizioni ufficiali. La Lazio retrocede due volte in B (1981 e 1985) e sfiora la C nel 1986, salvandosi agli spareggi per la retrocessione. Importante citazione della squadra romana è presente anche in letteratura, nel libro Mangia, prega, ama - Una donna cerca la felicità (2006), autobiografia della scrittrice statunitense Elizabeth Gilbert, la quale racconta che durante la sua permanenza a Roma viene accompagnata allo stadio dall'amico Luca Spaghetti, commercialista capitolino di fede laziale, ad assistere a due gare delle Aquile, contro Sparta Praga e Bologna e altre partite le ha vissute guardandole in televisione sempre in compagnia del suo amico Luca. € 40.643.346,60 i.v. Società Sportiva Lazio, ili jednostavno Lazio je talijanski nogometni klub iz Rima.Osnovan je 1900. godine.. Lazio je, osim što je dva puta osvajao naslov prvaka Serie A, te sedam puta talijanski kup, osvojio je i Kup pobjednika kupova i Europski superkup 1999. godine.. Lazio svoje domaće utakmice igra na stadionu Olimpico, kojeg dijeli sa gradskim rivalom Romom. L'Europeo 2004 rappresenta la competizione durante la quale la compagine azzurra presenta il maggior numero di giocatori laziali, ben cinque: Corradi, Favalli, Fiore, Oddo e Peruzzi. SS Lazio; Supercoppa 2013; U. UEFA Super Cup 1999; Laatst bewerkt op 29 okt 2016, om 01:26. Un razzo ha distrutto la mia famiglia. Negli anni duemila, si sono imposti tra i professionisti Giampiero Pinzi, Marco Pisano e Lorenzo De Silvestri, mentre nel decennio seguente si fanno notare Danilo Cataldi e Alessandro Murgia. Nella stagione 2017-18 la squadra arriva ultima in classifica, divenendo la prima squadra a retrocedere nel Campionato Primavera 2 con la nuova formula dei campionati Primavera,[107] per poi far pronto ritorno in massima serie nell'annata successiva. Tuttavia negli anni cinquanta fecero parte della spedizione per i Mondiali brasiliani del 1950 alcuni calciatori biancocelesti, quali Furiassi, Remondini e Sentimenti IV. Fine di un'era", Storia delle prime società calcistiche in Italia, Albo d'oro del campionato italiano di calcio, Statistiche delle competizioni UEFA per club, Club vincitori delle competizioni confederali e interconfederali di calcio, Club calcistici più ricchi al mondo secondo la rivista Forbes, Stadio Olimpico (1953-1961, 1962-1967, 1968-1989, 1990-), Stadio Flaminio (1961-1962, 1967-1968, 1989-1990), https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Società_Sportiva_Lazio&oldid=117750626, Voci con modulo citazione e parametro pagina, Errori del modulo citazione - date non combacianti, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Voci con modulo citazione e parametro pagine, Voci con modulo citazione e parametro coautori, Voci con template Collegamenti esterni e qualificatori sconosciuti, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, 3 ottobre 1910 - Istituzione della sezione dedicata al, 19 giugno 1926 - Il sodalizio biancoceleste assume la denominazione sociale di, 1924-1925: Via Santo Stefano del Cacco, 16, 1905-1913: Villa Borghese (Parco dei Daini, Piazza di Siena), Struttura Sanitaria di riferimento - Paideia. [115] Due anni prima, in occasione dei Giochi olimpici di Berlino, nella vincente spedizione azzurra erano presenti due calciatori biancocelesti, ovvero i centrocampisti Baldo e Gabriotti. They appeared as an unlicensed team named Lazio.. PES 2 []. In cerca di un nuovo stadio, i calciatori laziali si trasferirono prima al campo della Farnesina e successivamente, dal 1914, allo Stadio della Rondinella (che sorgeva nell'area fra gli attuali Stadio Flaminio e Palazzetto dello Sport), dove giocarono fino al 1931,[17] anche se la squadra romana sostenne gli allenamenti presso La Rondinella fino al 1957. Nel 1958 la Lazio, guidata dall'ex calciatore biancoceleste Fulvio Bernardini, vince il suo primo trofeo ufficiale, conquistando la Coppa Italia. Supporters of SS Lazio‎ (1 C, 10 F) Media in category "Società Sportiva Lazio" The following 18 files are in this category, out of 18 total. In 103 stagioni sportive a partire dall'esordio a livello nazionale il 3 novembre 1912, inclusi 10 campionati di Prima Categoria Nazionale e 3 di Divisione Nazionale, oltre a 1 di Prima Divisione. Dal sito internet ufficiale della società. L'uccisione di Gabriele Sandri, una giornata buia della Repubblica. SS Lazio in Stadium Olympicum Romae ludit. S.S. Lazio (pronounced LATS-ee-oe) are an Italian football team that have been playable in multiple edition of the PES franchise. [100], A giugno 2020, durante un periodo storico segnato dalla pandemia di COVID-19, la Lazio avvia il progetto "Tu non sarai mai sola", un’iniziativa a sostegno delle tante attività poste in essere dalla Croce Rossa Italiana, relative all’emergenza ‘Fase 2’ COVID-19, per le fasce di popolazioni più vulnerabili. Wilt u meehelpen om Wikisage te laten groeien? Lazio là câu lạc bộ bóng đá có lượng cổ động viên cao thứ sáu tại Ý và thứ hai ở Rome, với khoảng 2% cổ động viên bóng đá Ý hâm mộ đội bóng (theo nghiên cứu của la Repubblica vào tháng 8 năm 2008). SS Lazio is een Italiaanse voetbalclub uit Rome die uitkomt in de Serie A. Le medaglie conquistate dagli atleti della Polisportiva in competizioni ufficiali, quali Campionati del Mondo, d'Europa e Giochi olimpici, sono numerose, e 49 sono le medaglie d'oro vinte nel corso di queste manifestazioni sportive internazionali. Qualche stagione più tardi comparirà sul simbolo laziale la dicitura "Roma", per poi essere modificato durante il Ventennio per volontà del regime mussoliniano. Agli anni duemiladieci è legato invece il nome del centravanti tedesco Miroslav Klose, campione del mondo con la Germania nel 2014. Un secolo di storia, documenti e immagini della tifoseria laziale, Saga biancazzurra. La Lazio è entrata a far parte anche del mondo della musica. Az SS Lazio (teljes nevén Società Sportiva Lazio) egy Olaszországban, Rómában székelő sportegyesület rövidítése. [52], Di seguito l'elenco delle sedi sociali e dei campi di gioco utilizzati dalla S.S. Lazio nel corso della sua storia. Nelle coppe nazionali e dalla fase a gironi di Champions League. Oltre alle partite della Lazio, ospita quelle dei rivali romanisti, occasionalmente quelle della Nazionale di calcio italiana ed è la sede delle finali della Coppa Italia. Lì giocò fino al 1913, quando un tiro dell'attaccante Fernando Saraceni I centrò in pieno la vettura di una nobildonna: come punizione suo marito, il prefetto Angelo Annaratone, "sfrattò" i biancocelesti. 2009-05-02 Milano San Siro - Omaggio Gabriele Sandri.jpg 2,400 × 1,200; 847 KB. They are licensed in the game and also have their home stadium, Stadio Olimpico involved in the game. La Lazio compare in varie fiction televisive, come nella sesta stagione della serie di Un medico in famiglia e nella terza de I Cesaroni; nell'undicesimo episodio di quest'ultima fiction, girato in gran parte all'interno del centro sportivo di Formello. A partire dalla fondazione del club a oggi, hanno vestito la maglia della Lazio oltre 800 calciatori, in gran parte italiani; alcuni di questi hanno militato nella Nazionale italiana. Il club laziale devolverà alla CRI una parte del ricavato dalla vendita delle sagome. [50], Di seguito l'elenco degli sponsor tecnici e ufficiali della S.S. Nei confronti della tifoseria rossonera è sempre esistita un'accesa rivalità, acuitasi dopo il campionato vinto in rimonta nelle ultime giornate dal Milan nel 1999 a discapito della Lazio. [128] Piola, che militò anche nella Pro Vercelli, nel Torino, nella Juventus e infine nel Novara, è anche il miglior marcatore nella storia della Serie A, con 274 reti totali realizzate. Ha preso parte a 78 edizioni delle 89 disputate nella Serie A a girone unico, vincendo due titoli di campione d'Italia (1974 e 2000). ", presieduta da Claudio Lotito, che attualmente detiene il 100% della citata "Lazio Events S.r.l." sulle maglie, S.S. Lazio e Fondazione "Gabriele Sandri", “No Racism” sulle maglie della Lazio per combattere il razzismo, Lazio in campo all'Olimpico con la maglia anti-razzista: «We love football, we fight racism», Lazio, 'Je suis Charlie' sulla maglia del derby, La Lazio con il logo di Libera sulle maglie contro il Sassuolo: “Solidarietà a don Ciotti”. Nobiltà ultras dal 1900. I suddetti atleti possono contare sull'apporto di 400 tecnici e altrettanti dirigenti.[149]. In occasione delle Olimpiadi di Pechino del 2008 sono stati convocati i due biancocelesti De Silvestri e Rocchi, quest'ultimo come "fuori quota". È stata la quarta squadra italiana, dopo Torino, Juventus e Napoli (e successivamente ai biancocelesti anche l'Inter), ad aver conquistato, nella stagione 1999-00, il Double, ovvero la conquista nello stesso anno di campionato e coppa nazionale. Prima dell'avvento del girone unico (1929-30) disputò tre finalissime nazionali per il titolo, venendo sempre sconfitta. Historie. La sede sociale è il Centro sportivo di Formello, che risulta essere gravato da ipoteca legale iscritta il 31 marzo 2004 dal Concessionario del servizio della riscossione della Provincia di Roma. In vista dei Mondiali del 1990 che avrebbero visto l'Olimpico come uno degli stadi ospitanti, l'impianto subì opere di ristrutturazione, e per tale motivo nella stagione 1989-1990 entrambe le squadre romane giocarono le rispettive gare casalinghe allo Stadio Flaminio, utilizzato dalla Lazio per le sue gare interne già durante le annate 1961-1962 e 1967-1968. [143] Esiste inoltre il gemellaggio, nato già agli inizi degli anni ottanta, con la tifoseria della Triestina.[144]. Il club iniziò a praticare il gioco del calcio il 6 gennaio 1901,[2][5][6] è affiliato alla FIGC almeno dal 1908[7] ed istituì la propria sezione calcistica il 3 ottobre 1910.[8][9][10][11]. [130] Seguono Ciro Immobile con gli attuali 16 centri, oltre a Pavel Nedvěd con 12 reti messe a segno in 5 stagioni e Tommaso Rocchi, anch'egli a quota 12 gol in 9 anni di militanza laziale. Anche la cantautrice e attrice Roberta Faccani, pronipote di Augusto Faccani, calciatore della Lazio nei primi anni del Novecento, dedica alla squadra biancoceleste il singolo Lazio generazione,[110] così come ha fatto Fabio Melis con la sua Nati per vincere. Roma-Lazio 1979. It was first mentioned as the team from where Crepos plays in the Road to 2002 arc. [135], Il 28 ottobre 1979, poco prima dell'inizio del derby, viene tolta la vita a Vincenzo Paparelli, supporter laziale raggiunto in Curva Nord da un razzo sparato dalla Sud per mano di un tifoso romanista. La partita di campionato Lazio-Foggia (0-0) del 28 agosto 1993, prima giornata di Serie A 1993-1994, fu il primo posticipo della storia del calcio nazionale a essere trasmesso in televisione.[108]. [19] Seguono due retrocessioni in Serie B tra gli anni sessanta e gli anni settanta (1961 e 1971), prima del ritorno in massima serie. [142] Un altro episodio significativo è riferibile al match Lazio-Inter del 2 maggio 2010, alla terz'ultima giornata del campionato 2009-10, quando la tifoseria della squadra capitolina ha incitato per tutti i novanta minuti la compagine milanese, in piena lotta per il titolo con i cugini romanisti, spingendola così verso il mantenimento della vetta della classifica. Il club romano, capitanato dal suo centrattacco Sante Ancherani, visse stagioni importanti nella prima parte degli anni dieci conquistando consecutivamente due Campionati dell'Italia Meridionale, raggiungendo la finalissima del torneo nazionale in tre occasioni, senza però mai vincerlo, perdendo rispettivamente contro Pro Vercelli (1913) Casale (1914) e Genoa (1923). All'ingresso in campo, dall'inizio dell'era Lotito, il brano scelto è, invece, Inno alla Lazio (ribattezzato dalla tifoseria So' già du' ore) scritto e interpretato da Aldo Donati, primo inno realizzato per la Lazio nel 1977, "commissionato" al musicista dall'attrice e tifosa laziale Lella Fabrizi. Video. Curva Nord is de tribune van de fanatieke aanhang van Lazio. In campionato, ad eccezione della finale di, Nella stagione 2005-06, solo nelle coppe europee e dalla 1ª alla 6ª giornata di campionato, nessuno sponsor, In occasione della 2ª, 7ª, 8ª, 10ª e 11ª giornata, poi dalla 15ª alla 19ª, ancora dalla 21ª alla 24ª, ed infine alla 26ª, 28ª e 30ª giornata, e in occasione delle seguenti partite di Coppa Italia: Lazio-, In occasione della 25ª, 27ª, 29ª e 31ª giornata, e dalla 34ª alla 38ª giornata, e in occasione della partita di Coppa Italia, In occasione delle seguenti giornate di campionato: 1ª, dalla 3ª alla 6ª, 9ª, dalla 12ª alla 14ª, 20ª, 32ª e 33ª, e in occasione della partita di Coppa Italia Lazio-, Ad eccezione della finale di Supercoppa italiana Inter-Lazio dell'8 agosto 2009, dove è “Roma ti aspetta”, e. In occasione delle seguenti giornate di campionato: 1ª, 2ª, dalla 5ª all'11ª e dalla 14ª alla 16ª, oltre che nelle coppe europee, nessuno sponsor. Il settore giovanile della Lazio vede a capo dell'organigramma direttivo Mauro Bianchessi, uomo di provata esperienza e dal curriculum di primo livello in ambito di giovanili. In base alle partite ufficiali finora disputate, la vittoria della Lazio con il più ampio scarto è il 13-1 inflitto alla Pro Roma il 10 novembre 1912. (Gradella Sport), Nella stagione 2002-03, solo in Coppa Italia, è presente come unico sponsor ufficiale Cotonella in. In occasione del Derby del 23 ottobre 1932, un gruppo organizzato denominato Paranza Aquilotti inscenò infatti una coreografia allo Stadio del PNF. L'iniziativa è stata avanzata dall'avvocato Gian Luca Mignogna con un articolo pubblicato il 27 giugno 2018 nel quale veniva presentato un lavoro di ricerca storica proprio su Sant'Aquila. [36][37], Per i colori della loro maglia (la prima versione bianca con la scritta "Lazio" a caratteri celesti sul petto, e successivamente a quarti bianchi e celesti), i giocatori della Lazio sono soprannominati Biancocelesti od anche Biancazzurri.[37][38]. Negli anni novanta furono molti i calciatori stranieri in maglia laziale: fra i tanti da citare sono i tedeschi Karl-Heinz Riedle, vincitore del mondiale del 1990 giocato in Italia, e Thomas Doll, vice-campione continentale all'europeo del 1992, l'inglese Paul Gascoigne, talentuoso centrocampista noto anche per le sue vicende extra-calcistiche, l'olandese Aron Winter, campione continentale all'europeo del 1988, il croato Alen Bokšić, il ceco Pavel Nedvěd, insignito del Pallone d'oro nel 2003, il portoghese Sérgio Conceição, il cileno Marcelo Salas, gli argentini José Chamot, Matías Almeyda, Diego Simeone e Juan Sebastián Verón ed i serbi Siniša Mihajlović e Dejan Stanković. S.S. Lazio er en italiensk fodboldklub hjemmehørende i Rom og grundlagt den 9. januar 1900. In 78 stagioni sportive disputate dalla Lazio nel massimo campionato a girone unico ha, dunque, terminato il torneo sul podio nel 15% dei casi. Sono state dedicate alla squadra capitolina numerose canzoni come E vola l'aquila e Notti biancazzurre di Toni Malco, La più bella di tutte quante e Quant'è bello esse laziali di Aldo Donati, Caput mundi di Enrico Lenni e Cent'anni insieme, brano composto da vari autori in occasione del centenario della società romana e interpretato tra gli altri da Edoardo Guarnera, Pino Insegno e Mino Reitano, simpatizzante laziale, oltre ai noti "cantori" biancocelesti Donati, Lenni e Malco. [2][3] La Lazio è presente dal 6 maggio 1998 alla Borsa di Milano nell'indice FTSE Italia Small Cap:[4] è stata la prima società calcistica italiana a quotarsi in Borsa dove sono state successivamente ammesse anche la sua concittadina Roma e la Juventus. Spezzarono il digiuno delle convocazioni tre simboli della Lazio fresca vincitrice del primo Scudetto della sua storia nel 1974, quali il bomber Chinaglia, il centrocampista Re Cecconi e il difensore Wilson, chiamati dall'allora commissario tecnico Ferruccio Valcareggi per la spedizione mondiale. A livello giovanile, la squadra Primavera della Lazio è una delle formazioni più importanti e titolate, avendo conquistato 5 Campionati Primavera, essendo così la quarta squadra con più Scudetti giovanili, 3 Coppe Italia Primavera e una Supercoppa Primavera. Da ricordare è Umberto Lenzini, soprannominato dai tifosi Papà Lenzini, presidente del primo Scudetto biancoceleste (1973-74), e Leonardo Siliato, in carica quando la Lazio conquistò il suo primo trofeo ufficiale: la Coppa Italia del 1958. [101] A dicembre dello stesso anno, il club capitolino contribuisce al progetto "Stop the Waste" promosso dal World Food Programme, agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare, con lo scopo di fronteggiare lo spreco alimentare e lenire le sofferenze di chi è malnutrito.[102]. In occasione dell'istituzione del girone unico, da regolamento solo una fra Lazio e Napoli avrebbe dovuto partecipare alla Serie A. Parte con 9 punti di penalizzazione per decisione del Giudice Sportivo perché colpevole di, Parte con 11 punti di penalizzazione, poi ridotti a 3, per decisione del Giudice Sportivo perché colpevole di, Lazio, la festa con le maglie della storia, Come la Lupa capitolina (RIC V 329; MIR 36, 993j; RSC 474a), il cinghiale e il toro (, Lazio, due scoperte eccezionali sullo stemma con l’aquila, Sondaggio on line: vota il nome dell'Aquila, Il contratto di Olimpia un volo da 125 mila euro, L'8 luglio sarà Sant'Aquila, la Lazio ha il suo Santo Patrono, Domani sarà Sant’Aquila, la festa del Santo Patrono biancoceleste, Stadio Olimpico — nuove tecniche di safety & security, Bilancio intermedio consolidato 31 marzo 2009, I segreti mai svelati della maglia del "Meno nove", Dalla maglia biancazzurra indossata, alla maglia prodotta. Il miglior marcatore di tutti tempi della Lazio è Silvio Piola con 149 gol (esclusi quelli segnati nelle coppe internazionali non riconosciute dalla UEFA). Spring til navigation Spring til søgning. Attualmente in carica è l'imprenditore romano Claudio Lotito, divenuto presidente il 19 luglio 2004, quando tramite la sua "Lazio Events S.r.l." SS Lazio Società Sportiva Lazio (afgekort SS Lazio) beter bekend als Lazio, is een Italiaanse voetbalclub, opgericht op 9 januari 1900. Cragnotti batté ripetutamente tutti i record riguardo alle valutazioni del calciomercato, acquistando calciatori come Juan Sebastián Verón e Christian Vieri, con i quali superò di molto le cifre degli allora trasferimenti più costosi del mondo, e successivamente del centravanti argentino Hernán Crespo, acquisito quasi al prezzo doppio del centrocampista Verón. In numero totale, la Società Sportiva Lazio conta circa 10 000 atleti iscritti, i quali, nel corso della storia ultracentenaria della società, hanno regalato ai colori biancocelesti numerosi titoli e medaglie. Il simbolo della S.S. Lazio è l'aquila, scelta in quanto emblema di potenza, vittoria e prosperità, oltre che uno dei simboli delle legioni romane. SS Lazio er eit italiensk fotballag, stifta i Roma i 1900. Terremoto, la maglia speciale della Lazio: Lazio, a Palermo con una maglia speciale: I love Norcia, La S.S. Lazio sposa il progetto di Filette Prime Water: indetta la conferenza stampa di presentazione, Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’, La Lazio sostiene il progetto 'Stop the Waste' del World Food Programme, Primavera Supercoppa Primavera - Albo d'oro, Lazio-Foggia, 20 anni fa cambiava il calcio con l'avvento della pay-tv, Julia Roberts divide i tifosi di calcio nel suo film il laziale diventa romanista, I campionati della "Lega Sud" giocati fino al 1926 (anno della promulgazione della, Ricerche Storiche: 1908: il Torneo di Pisa, Klose 5 gol, l'ultimo in A fu Pruzzo nel 1986, Il tifo calcistico in Italia - Settembre 2014, Lazio-Foggia 1974. Simone Inzaghi vanta il primato complessivo di panchine ufficiali (224), mentre quello di trofei vinti con il club (7 con le Aquile) appartiene al tecnico svedese Sven-Göran Eriksson. Le sue note, solitamente, vengono lanciate durante il volo di Olimpia e al termine della partita, precedute, in caso di vittoria della Lazio, dal brano I giardini di marzo di Lucio Battisti. La S.S. Lazio Calcio, dopo aver adottato nel 2010 l'aquila Olympia, ha deciso di intraprendere al fianco dell'A.R.F., un'associazione per la tutela e soccorso degli animali operante nel Lazio, una campagna di sensibilizzazione anti-bracconaggio e la raccolta di donazioni in favore del progetto di protezione e cura dei rapaci. Hoc stadium 82 955 spectatores continere potest. Dall'avvento del girone unico la Lazio è stata 2 volte Campione d'inverno (1936-37, 1973-74). A legnagyobb európai sportegyesületek egyike, 37 sportággal, többek közt krikett, kosárlabda, ejtőernyőzés. Habeeb Omobolaji "Bobby" Adekanye (Ibadan, 14 februari 1999) is een Nederlands-Nigeriaans voetballer die als aanvaller voor SS Lazio speelt. [14] Alla stessa venne insignita il 2 giugno 1921 la benemerenza di ente morale. Fu costruito nella seconda metà degli anni novanta per volontà dell'allora presidente Sergio Cragnotti e fu inaugurato ufficialmente il 7 aprile del 1997. L'Avventura nel meno nove e altre storie biancocelesti, Fédération Internationale de Football Association, Colori e simboli della Società Sportiva Lazio, Mangia, prega, ama - Una donna cerca la felicità, campione del mondo con la Germania nel 2014, Palmarès della Società Sportiva Lazio § Settore giovanile, Torneo Internazionale Carlin's Boys di Sanremo, Torneo Internazionale Città di Gradisca - Trofeo Nereo Rocco, Statistiche e record della Società Sportiva Lazio, Classifica perpetua della Serie A dal 1929, Giubileo 2015 Anno Santo della Misericordia, Comunicato scioglimento Irriducibili Lazio, Irriducibili, parla Franchino: "Scioglimento? Maak dan een account aan. La Lazio ha al suo attivo cinque vittorie nel Campionato Primavera (1975-76, 1986-87, 1994-95, 2000-01, 2012-13)[104], tre in Coppa Italia Primavera (1978-79, 2013-14, 2014-15). Trong lịch sử khu vực chứa phần đông người hâm mộ Lazio trong … Nel 2017 la squadra biancoceleste, guidata in panchina da Simone Inzaghi, porta in bacheca la quarta Supercoppa italiana della storia laziale. A partire dalla fondazione del club a oggi, alla guida della Lazio si sono avvicendati 35 presidenti, di cui 4 hanno svolto anche il ruolo di commissario straordinario ed uno ad interim. Sono 66 gli allenatori ad avere avuto a tutt'oggi la conduzione tecnica della Lazio, tra cui due hanno ricoperto il ruolo di direttore tecnico e quattro hanno assunto tale incarico dopo esser stati in stagioni precedenti anche sulla panchina biancoceleste. La Lazio è il quinto club italiano (dopo Milan, Juventus, Inter e Parma) e il venticinquesimo europeo per numero di competizioni UEFA vinte. [111] L'attuale capitano biancoceleste è il centrocampista bosniaco Senad Lulić. Nel 1927 la Lazio, grazie al decisivo intervento del Generale della milizia fascista, Giorgio Vaccaro, all'epoca vicepresidente biancoceleste, fu l'unica società capitolina a resistere alla volontà del regime fascista di riunire tutte le squadre di Roma in un unico club, quello che sarebbe poi diventato l'AS Roma. Candreva e Marchetti sono stati rappresentanti laziali con la casacca azzurra in occasione della Confederations Cup 2013; mentre per i Mondiali del 2014, è stato convocato il solo Candreva. [17], I biancocelesti parteciparono al primo campionato di Serie A nel 1929 e guidati da Silvio Piola, storico centrattacco della Nazionale, nonché il più prolifico attaccante italiano di tutti i tempi, raggiunse il secondo posto nella stagione 1936-1937, andando a sfiorare quello che sarebbe stato il suo primo Scudetto, e centrando il proprio miglior piazzamento in campionato antecedente alla seconda guerra mondiale; sempre nel 1937 la formazione capitolina, trascinata ancora una volta dalle reti di Piola, conquista l'accesso alla finale di Coppa dell'Europa Centrale in cui fu sconfitta nel doppio confronto dalla compagine ungherese del Ferencváros.[18]. They play in light blue shirts, white shorts and socks. I tifosi laziali possono vantare ben due record di presenze: il 12 maggio 1974, in occasione della gara Lazio-Foggia, che sancì la vittoria del primo Scudetto della Lazio, il numero di spettatori era di 78.886, record di presenze allo Stadio Olimpico per una partita di calcio tuttora imbattuto;[133] il 19 dicembre 1982, in occasione del match Lazio-Milan, valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie B 1982-83, gli spettatori paganti erano 65.850, record assoluto per una gara di cadetteria.

Foresterie Esercito Chi Può Accedere, Pizzeria Pan E Vin Noventa Di Piave, Edera Velenosa Rimedi, Torre Dei Lamberti Visita, Posizione Alette Climatizzatore, Quarto Grado Ultima Puntata, Mayweather Patrimonio Netto, Inps Congedo Parentale, Cambio Turno Polizia Di Stato,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *